Menu Home

Pensieri del sabato…

Cara lettrice e caro lettore, in questo sabato pomeriggio di primavera rifletto intensamente sulle motivazioni che mi hanno spinto a ricostruire un blog dove affidare pensieri, esperienze e istanze.

Negli ultimi anni ho rallentato non poco dal punto di vista dell’”emancipazione sociale” e molti progetti si sono arrestati, tanto quanto la possibilità di affermarmi professionalmente. La voglia di raccontare e raccontarmi però è rimasta viva come un fuoco acceso sotto le ceneri, quindi scoprire una piattaforma così versatile come WP (anche per la presenza dell’App dedicata), che in passato invece mi aveva impressionato negativamente per la poca accessibilità per i ciechi, mi ha ridato una nuova linfa e ha riacceso quel fuoco che sonnecchiava quieto sepolto sotto una tiepida coltre di cenere.

Ora, che in questo primo mese e poco più mi abbia preso una sorta di bulimia narrativa è un dato di fatto che ho già evidenziato altrove. Ma che occorra comunque sempre raccontare o segnalare il racconto di altri mi sembra il motivo primo per la mia presenza qui.

Riflettevo dunque, chiarito a me stesso il dilemma sul perché di OpposteVisioni, come indirizzare le pagine del blog da ora in avanti, almeno per un certo tempo. Il Coronavirus e le sue conseguenze sociali ed economiche sono argomenti molto inflazionati. Sulla disabilità, gioco o forza, ci ritornerò sempre. Dal vecchio blog dovrei ripescare qualcosa, anche se non vi è rimasto molto di interessante da riportare qui, o comunque il numero residuo degli articoli non è elevato. In conclusione mi sono detto che sono due le strade da seguire, tenendo conto che sto ancora conoscendo la parte “social” di questa piattaforma. Mi dedicherò per un po’ d giorni alla lettura di alcuni contributi, rilanciando spesso contenuti non miei, magari accompagnati da un pensiero. Vi annuncio a tal proposito che VitamineVaganti e SudReporter mi hanno già attirato con molti articoli di un certo interesse, ma non solo loro.

Poi passerò ad una serie di articoli che fanno il punto su un tema che a me, evidente per chi di voi è affezionato dalla primissima ora, mi sta molto a cuore, ovvero la cannabis nelle sue varie accezioni. Inevitabile è quindi andare verso la parte più politica di questo argomento, diciamo quella di istanza antiproibizionista, e ci sarà nei prossimi giorni una novità interessante. Infatti alcuni di voi mi hanno dato lo spunto, diciamo che mi hanno convinto definitivamente, a seguire in maniera attiva una campagna di disobbedienza civile, in perfetto stile radicale; specifico che si tratta non tanto di uno spunto nato dall’esempio, quanto di uno stile suggerito, che spero dia un passo diverso alla narrazione di questo ed altri argomenti in OpposteVisioni.

L’idea, nella mente di alcuni, già so che è corsa, ma non vi anticipo nulla. Vi annuncio solo che arriveranno, tra condivisioni, resoconti ed appunti, numerosi post su questa pianta e la sua proibizione, cercando di evidenziare la componente economica ad essa legata. Ma continuerò ad accompagnarvi con un po’ di recensioni di libri, audiolibri di “Ad Alta Voce” e di qualche film, per riempire degli spazi che ho paura a lasciare troppo vuoti.

Grazie per la lettura e il sostegno, già sapervi attenti sullo schermo mi ha aiutato a rilassare i nervi tesi dalla rigidità indotta in un atteggiamento di riflessione profonda che, per inciso, fanno soffrire terribilmente il mio apparato muscolo-scheletrico già caduco.

Buon sabato sera.

Categorie:Il mio Diario

Tagged as:

Alessandro Napoli

Libero e con l’aspirazione viva di appassionare ai temi trattati con un dirompente fiume di parole, frutto del pallino per la comunicazione scritta.
Redattore e sostenitore di www.radio32.net scrivo per il webmagazine www.sinapsimag.it

5 replies

  1. Bene, molto bene! Questa tua “ripartenza” ti fa stare bene, la scrittura ti emoziona, la condivisione ti entusiasma, la lettura ti trasporta… riempi con eleganza e calmz il bicchiere, nessuno ti strapperà la bottiglia di mano, e il contenuto nel bicchiere sarà linfa per te e per chi ne berrà al tuo fianco!

    Piace a 1 persona

  2. C’è tutto un mondo da esplorare sempre visibile o non visibile quello che importa e avere la voglia di esplorare di curiosare e di pensare sempre a nuove possibilità oltre che opportunità. Attenderò gli eventi buona serata

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: